www.SchedeDiGeografia.net   
  Torna alla home page Iscriviti alla nostra newsletter gratuita Mandaci una mail    
     
   
 
     
     
 
L'Arno
Le principali caratteristiche del fiume Arno
 

 
Quanto è lungo il fiume Arno?

 

L'Arno è lungo 241 km e rappresenta il secondo fiume appenninico per lunghezza.
Dove nasce l'Arno? L'Arno nasce dal Monte Falterona, nell'Appennino Tosco-Romagnolo.
Dove scorre l'Arno? L'Arno scorre nella sola Toscana.
Quali zone comprende il bacino dell'Arno? Il bacino dell'Arno è esteso più di 8.000 km2

Il fiume descrive un percorso piuttosto tortuoso nel quale si possono distinguere quattro sezioni:

  • il Casentino, valle situata in provincia di Arezzo dove scorre il primo tratto dell'Arno;
  • il Valdarno Superiore, una lunga vallata situata tra Arezzo e Firenze;
  • la Conca fiorentina-pratese-pistoiese, di origine alluvionale;
  • il Valdarno Inferiore, che si estende tra Firenze e Pisa.

 

Quali sono i principali  affluenti dell'Arno? I principali affluenti dell'Arno sono:
  • il Sieve;
  • il Bisenzio;
  • l'Ombrone pistoiese;
  • il Canale Maestro della Chiana;
  • il Greve;
  • il Pesa;
  • l'Elsa;
  • l'Era.

 

 

Qual è il regime dell'Arno?

L'Arno, nonostante la grande estensione del suo bacino, ha un regime torrentizio

Il fiume è soggetto a piene impetuose nel periodo autunnale.

 

Dove sfocia l'Arno? L'Arno sfocia a Marina di Pisa nel Mar Tirreno.

Indice argomenti sull'Italia

 

 
 

 

 

 

www.LezioniDiMatematica.net


 
www.StoriaFacile.net

 
www.EconomiAziendale.net

 
www.DirittoEconomia

 
www.LeMieScienze.net

 
www.MarchegianiOnLine.net

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della L. n.62 del 07.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Discaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681