www.SchedeDiGeografia.net  
     
  Torna alla home page      Iscriviti alla nostra newsletter      Contattaci  
 
Le forme dello Stato
Una classificazione delle differenti forme di Stato
 

 
Quali sono le principali forme di Stato conosciute? Le forme che uno Stato può assumere sono diverse.

A seconda della sua composizione distinguiamo gli Stati in:

  • Stati unitari;
  • Stati composti.

 

A seconda della fonte da cui deriva il potere del capo dello Stato abbiamo:

  • la monarchia;
  • la repubblica.

 

Che differenza esiste tra Stati unitari e Stati composti? La differenza tra Stati unitari e Stati composti si basa sulla composizione dello Stato.

Si parla di Stato unitario nel caso in cui il popolo è stanziato su un solo territorio sotto un solo potere sovrano.

Si parla di Stato composto quando lo Stato nasce dall'unione durevole ed organizzata di più Stati: essi mantengono al loro interno la propria sovranità, ma sono membri di uno Stato più ampio.

 

Cos'è lo Stato federale? Lo Stato federale è la forma tipica dello Stato composto. Esso è formato da vari Stati ognuno dei quali è costituito da un proprio popolo, da un proprio territorio e che, entro certi limiti, si governano da soli.

I singoli Stati sono uniti da un legame costituzionale e vanno a formare uno Stato federale il cui popolo è dato dai popoli dei vari Stati membri, il cui territorio è formato dalla somma dei territori dei vari Stati membri e la cui sovranità rappresenta un limite alla sovranità dei singoli Stati membri.

Un esempio di Stato federale è costituito dagli Stati Uniti d'America.

 

Che differenza esiste tra monarchia e repubblica? La distinzione tra monarchia e repubblica si basa sulla diversa fonte da cui deriva il potere del capo dello Stato.

Nella monarchia il capo dello Stato è il re che trae i suoi poteri dalla Costituzione e non rappresenta il popolo nel suo insieme nè una particolare classe di cittadini.

Nella repubblica il capo dello Stato è il presidente che riceve i suoi poteri dal popolo che egli rappresenta. A seconda dei casi il presidente può essere eletto direttamente dal popolo o da organi che lo rappresentano. Inoltre il presidente rimane in carica per un numero limitato di anni a differenza di quanto accade per il re.

 

Esistono altre forme di governo? Altre forme di governo molto note sono:
  • governi assoluti, cioè governi nei quali la sovranità è accentrata nelle mani di un solo organo che in genere è il Capo dello Stato;
  • governi costituzionali, nei quali la sovranità è suddivisa tra vari organi costituzionali di pari autorità, ma con competenze diverse;
  • governi presidenziali, nei quali il presidente è al tempo stesso Capo dello Stato e Capo del governo;
  • governi totalitari o dittatoriali caratterizzati dalla preminenza del potere esecutivo rispetto agli altri poteri e dalla figura di un capo che ha un'autorità che lo pone al di sopra della legge. Questi governi sono caratterizzati dalla presenza di un solo partito e dal divieto di ogni attività contraria ad esso.

 

Indice argomenti sulla geografia e le sue branche

 

 

Paesaggi geografici

Cartografia - tabelle e grafici

Clima

Orientarsi nello spazio

Geografia

Geografia astronomica: Terra - Luna - Sole - pianeti - stelle

Geografia economica

Italia: Italia in generale - Italia fisica - Italia politica - Italia economica - regioni italiane - statistiche e tabelle - curiosità - cartine - 

Europa: Europa in generale - Europa fisica

 

 

 

www.LezioniDiMatematica.net


 
www.StoriaFacile.net

 
www.EconomiAziendale.net

 
www.DirittoEconomia

 
www.LeMieScienze.net

 
www.MarchegianiOnLine.net

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della L. n.62 del 07.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Discaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681