www.SchedeDiGeografia.net  
     
  Torna alla home page      Iscriviti alla nostra newsletter      Contattaci  
 
Storia della geografia
Nascita ed evoluzione della geografia
 

 
Quando nasce la geografia?

La geografia nasce nella Grecia antica. Il primo geografo viene considerato Anassimandro di Mileto vissuto tra il 600 e il 500 a.C. che fu l'autore del primo disegno della Terra o meglio di quella che era la parte allora conosciuta della Terra.

Questa può essere considerata a tutti gli effetti la prima carta geografica del mondo.

 

Prima di tale data esistevano delle mappe? Già prima di tale epoca l'uomo aveva elaborato delle mappe.

Ad esempio i pescatori delle isole polinesiane preparavano delle mappe con canne intrecciate sulle quali posavano delle conchiglie che servivano ad indicare e segnalare la presenza di isole. 

Mentre gli indiani d'America disegnavano le loro mappe sulle pelli di bisonte.

I Babilonesi, invece, usavano come mappe le tavolette di argilla.

 

Quali geografi importanti ricordiamo dopo Anassimandro? Dopo Anassimandro possiamo ricordare altri due geografi:
  • Ecateo nato anche lui a Mileto una decina di anni più tardi che cercò di disegnare la superficie terrestre in modo più preciso rispetto al suo predecessore;
  • Eratostene, astronomo e matematico, che visse nel III secolo a.C. è fu l'autore di un'opera dal titolo Geografia.

 

Chi viene considerato il più grande geografo dell'antichità? Il più grande geografo dell'antichità è considerato Tolomeo, vissuto tra il 100 e il 175 d.C., che disegnò il mondo, all'epoca dell'impero romano, in modo estremamente preciso e dettagliato. 

La sua opera è stata considerata valida fino al Rinascimento e ad essa si affidarono Colombo, Vasco de Gama e Magellano nei loro viaggi di esplorazione. 

 

Quale ruolo ebbe la cartografia nell'epoca romana? Durante l'impero romano le carte geografiche e le mappe servivano soprattutto per il controllo del territorio e nelle guerre.

 

Quali caratteristiche ebbe la cartografia nel medioevo?

 

Nel medioevo le carte geografiche furono prodotte soprattutto dai monaci benedettini: si trattava di mappomondi ed itinerari.

A queste carte se ne affiancavano altre usate per finalità nautiche.

 

Quando nasce la cartografia moderna?

 

La cartografia moderna nasce nel 1800 quando molte nazioni decidono di avviare uno scambio di informazioni per poter redigere carte geografiche sempre più accurate.
Quando nasce la geografia come scienza moderna? Anche la geografia come scienza moderna nasce nel 1800.

I fondatori della moderna geografia sono considerati due tedeschi:

  • A. von Humboldt, naturalista ed esploratore a cui si attribuisce la nascita della geografia naturalista;
  • C. Ritter considerato il caposcuola dell'indirizzo storico-umanistico.

 

Indice argomenti sulla geografia e le sue branche

 

 

Paesaggi geografici

Cartografia - tabelle e grafici

Clima

Orientarsi nello spazio

Geografia

Geografia astronomica: Terra - Luna - Sole - pianeti - stelle

Geografia economica

Italia: Italia in generale - Italia fisica - Italia politica - Italia economica - regioni italiane - statistiche e tabelle - curiosità - cartine - 

Europa: Europa in generale - Europa fisica

 

 

 

www.LezioniDiMatematica.net


 
www.StoriaFacile.net

 
www.EconomiAziendale.net

 
www.DirittoEconomia

 
www.LeMieScienze.net

 
www.MarchegianiOnLine.net

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della L. n.62 del 07.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Discaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681