I PIANETI DEL SISTEMA SOLARE

I PIANETI DEL SISTEMA SOLARE E LE LORO CARATTERISTICHE

 

Quali sono i pianeti del sistema solare?

I pianeti del sistema solare sono 8:

  • Mercurio;
  • Venere;
  • Terra;
  • Marte;
  • Giove;
  • Saturno;
  • Urano;
  • Nettuno.

Ad essi si aggiunge Plutone che dal 2006 è stato classificato dall'Unione Astronomica Internazionale come pianeta nano.


Sistema solare

Quali sono i pianeti interni e quali quelli esterni?

Si chiamano pianeti interni quei pianeti la cui distanza dal Sole è minore rispetto alla distanza tra la Terra e il Sole. In altre parole sono pianeti interni Mercurio e Venere.

I restanti pianeti si dicono esterni.

Quali sono le caratteristiche di Mercurio?

Mercurio è il pianeta più vicino al Sole. Esso è molto piccolo.

Compie il giro di rotazione sul proprio asse e il giro di rivoluzione intorno al Sole nello stesso periodo di 88 giorni. Per questa ragione esso mostra sempre la stessa faccia al Sole. Per cui la prima è sempre caldissima (circa 400°) mentre la seconda è sempre fredda (-273°).

Mercurio non ha satelliti.

La sua superficie è costellata di crateri a causa dei numerosi impatti con i meteoriti.

Quali sono le caratteristiche di Venere?

Venere è il secondo pianeta del sistema solare in ordine di distanza dal Sole. Le sue dimensioni sono di poco inferiori a quelle della Terra.

Brilla di una luce molto viva poco prima del mattino e subito dopo il tramonto per questo è detta Stella del mattino o Stella della sera.

La sua atmosfera è molto densa e spessa ,tale da non consentire di vedere la superficie del pianeta. Dei venti forti trascinano le nubi. La temperatura sulla superficie del pianeta è molto elevata.

Venere ruota intorno al proprio asse in senso contrario a quello della Terra e tale movimento è talmente lento che il pianeta ha già completato il suo giro intorno al Sole prima di aver fatto un giro completo su se stesso.

Venere non ha satelliti.

Quali sono le caratteristiche di Marte?

Marte compie il movimento di rotazione su se stesso in 24 ore e 37 minuti e quello di rivoluzione intorno al Sole in 687 giorni.

La sua superficie è coperta di crateri molto simili a quelli della Luna formati dall'impatto dei meteoriti. I vulcani, ormai spenti, hanno diffusa la lava in molte zone del pianeta.

Quali sono le caratteristiche di Giove?

Giove è il più grande dei pianeti del sistema solare. Ha un volume che è oltre 1.300 volte quello della Terra.

Il suo movimento di rotazione avviene in sole 9 ore e 50 minuti (è il pianeta che compie più velocemente tale moto), mentre quello di rivoluzione si compie in circa 12 anni.

La temperatura media è di -140°.

Quali sono le caratteristiche di Saturno?

Saturno è l'ultimo pianeta visibile ad occhio nudo. Il suo volume è pari a 767 volte quello della Terra.

Il suo movimento di rotazione avviene in 10 ore mentre quello di rivoluzione avviene in 29 anni e 167 giorni.

Intorno al suo Equatore sono disposti 3 anelli concentrici o, per la precisione, un anello diviso in tre zone separate da un corridoio. Questi anelli sono formati da particelle solide ricoperte di ghiaccio, ciascuna delle quali gira in modo autonomo intorno al pianeta.

Quali sono le caratteristiche di Urano?

Urano ha un volume pari a 74 volte quello della Terra.

Il suo movimento di rotazione avviene in 10 ore e 45 minuti mentre quello di rivoluzione avviene in 84 anni.

La temperatura media è di -180°.

Quali sono le caratteristiche di Nettuno?

Nettuno ha un volume pari a 60 volte quello della Terra.

Il suo movimento di rotazione avviene in 16 ore mentre quello di rivoluzione avviene in poco meno di 165 anni.

La temperatura media è di -200°. Sul pianeta vi è una grande presenza di metano.

Cosa significa che Plutone è considerato un pianeta nano?

Plutone, fino al 2006 veniva considerato un pianeta, benché si trattasse di un pianeta molto piccolo.

A partire da questa data gli studiosi hanno deciso di definire pianeta ogni corpo celeste che:

  • orbita intorno ad una stella;
  • ha una forma sferica;
  • abbia ripulito, intorno alla sua orbita, di meteoriti o di altri corpi celesti.

Invece, un pianeta nano deve possedere solamente i primi due requisiti. Cosa che accade, appunto, per Plutone.

Secondo alcuni Plutone potrebbe essere un satellite di Nettuno a cui sarebbe stato strappato da un qualche evento ignoto.

Plutone è l'unico pianeta nano del sistema solare?

Plutone non è l'unico pianeta nano del sistema solare. Ve ne sono altri 4:

  • Cerere;
  • Haumea;
  • Makemake;
  • Eris.

I pianeti nani si trovano tutti al di là dell'orbita di Nettuno, ad eccezione di Cerere che si trova nella zona dei pianetini compresa tra Marte e Giove.

 
 
 


StoriaFacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter