ALLEVAMENTO DI ANIMALI

SPECIE ANIMALI MAGGIORMENTE ALLEVATE

 

Quali sono le specie animali maggiormente allevate nel mondo?

Le specie animali maggiormente allevate nel mondo sono:

  • i bovini, per la produzione di carne e di latte, il cui allevamento avviene prevalentemente in maniera intensiva;
  • gli ovini e i caprini, anch'essi allevati per la produzione di carne, di latte, ma anche di lana;
  • i suini per la produzione di carne e di salumi;
  • i polli per la produzione di carne e di uova;
  • altri animali da cortile come tacchini, conigli, oche, faraone.

Quali sono le razze di ovini e caprini più pregiate nella produzione della lana?

Le razze di ovini e di caprini che permettono di ottenere lane pregiate sono:

  • le pecore della razza merino allevate in Australia e in Nuova Zelanda;
  • le pecore karakul tipiche dell'Asia occidentale e del Sudafrica;
  • le capre allevate nel Kashmir in India da cui si ottiene la lana cachemire.

Quali altri animali sono allevati al mondo?

Nel mondo sono allevate anche altre specie animali, come:

  • gli animali da pelliccia (volpi, ermellini, visoni, castori, lontre, ecc.) che attualmente provengono sempre meno dalla caccia e sempre più dagli allevamenti;
  • gli animali da trasporto come cavalli, asini, muli, renne, dromedari e cammelli;
  • il baco da seta;
  • le api per la produzione di miele e di cera.

Quali caratteristiche presenta l'allevamento di cavalli, asini e muli?

L'allevamento dei cavalli, degli asini e dei muli sta scomparendo poiché questi animali sono stati ampiamente sostituiti dai mezzi di trasporto a motore.

Il loro impiego nei trasporti, tuttavia, rimane nelle zone di montagna dove non è agevole l'uso di altri mezzi.

L'allevamento dei cavalli si è spesso trasformato in allevamento per la produzione di carne o di razze selezionate usate in equitazione.

Quali caratteristiche presenta l'allevamento del baco da seta?

L'allevamento del baco da seta è possibile nei luoghi dove cresce il gelso e le temperature d'estate sono elevate.

La bachicoltura è tipica della Cina e del Giappone e, attualmente, è in decadenza sia per il costo molto elevato della manodopera che per la concorrenza a basso costo delle fibre tessili artificiali.

Quali caratteristiche presenta l'allevamento delle api?

L'allevamento delle api era importante soprattutto in passato quando il miele era l'unico dolcificante disponibile e le candele venivano usate nell'illuminazione.

Oggi l'uso dello zucchero, l'impiego della corrente elettrica e quello delle cere vegetali ed artificiali nella produzione delle candele, ha ridotto notevolmente l'importanza di tale allevamento.

 
 


StoriaFacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net