L'INDUSTRIA METALLURGICA

LOCALIZZAZIONE DELLE INDUSTRIE METALLURGICHE

 

Che differenza esiste tra metallurgia di prima fusione e metallurgia di seconda fusione?

Le industrie metallurgiche possono essere:

  • di prima fusione, cioè producono il metallo partendo dal minerale che lo contiene;
  • di seconda fusione, cioè producono il metallo ricavandolo dai rottami.

La diffusione della metallurgia di seconda fusione è cresciuta con l'aumento dei prezzi delle materie prime e dell'energia.

Quali sono i fattori che condizionano la localizzazione dell'industria metallurgica?

La localizzazione dell'industria metallurgica, oltre ad essere condizionata da fattori naturali, tecnici, demografici, economici e politici, risente molto del comportamento dei vari metalli nel processo produttivo.

Quali caratteristiche hanno le industrie metallurgiche per la produzione dei metalli nobili?

I metalli nobili, come l'oro e l'argento, spesso si trovano liberi nel minerale, di conseguenza la loro separazione può avvenire anche per via meccanica.

Gli impianti che permettono di ottenere tali metalli in lingotti non sono particolarmente complessi e, quindi, spesso sorgono negli stessi luoghi di estrazione.

Quali caratteristiche hanno le industrie metallurgiche per la produzione del piombo e dello stagno?

Il piombo e lo stagno sono estratti dal minerale grazie al calore così come accade per il ferro. Per questa ragione l'industria che produce tali metalli, così come l'industria siderurgica, si è sviluppata soprattutto nei paesi ricchi di combustibili.

Nei paesi dove l'energia elettrica è abbondante e disponibile a bassi costi si è diffusa soprattutto l'elettrometallurgia.

Quali caratteristiche hanno le industrie metallurgiche relative a minerali con basso tenore?

I minerali a basso tenore, cioè che contengono metalli in percentuali modeste, sono in genere lavorati direttamente nei luoghi di estrazione poiché la loro esportazione non risulterebbe conveniente.

Quali sono i principali produttori di metalli nel mondo?

Per la maggior parte dei metalli (alluminio, magnesio, rame, piombo, stagno, zinco) il principale produttore mondiale è la Cina seguita, con una notevole differenza di produzione, da altre nazioni.

Solamente per quanto riguarda il nichel, il principale produttore mondiale è l'Albania.

 
 
 


StoriaFacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter