LA PRODUZIONE DI SPEZIE E DI PIANTE AROMATICHE

IL MERCATO DELLE SPEZIE E QUELLO DELLE PIANTE AROMATICHE

 

Cosa si intende per spezie e piante aromatiche?

Per spezie e piante aromatiche si intendono alcune specie vegetali che crescono spontaneamente o che vengono coltivate con lo scopo di ottenere dei prodotti usati soprattutto in cucina per condire le pietanze.

Che differenza c'è tra spezie e piante aromatiche?

La differenza tra spezie e piante aromatiche sta sopratutto nella parte della pianta utilizzata:

  • le spezie si ottengono dai fiori, dalle gemme, dai semi o dalla corteccia della pianta. Prima di essere impiegati essi vengono essiccati o disidratati e macinati. Sono spezie il pepe, la vaniglia, i chiodi di garofano, la noce moscata,la cannella, ecc..)
  • le piante aromatiche sono erbe di cui si usano normalmente le foglie che vengono impiegate fresche. Sono piante aromatiche il basilico, la salvia, il rosmarino, l'alloro, l'origano, il prezzemolo.

Un'altra differenza importante tra spezie e piante aromatiche è dato dal luogo dove tali piante sono coltivate. Le spezie sono tipiche delle zone tropicali, mentre le erbe aromatiche crescono nelle fasce temperate.

Spezie e erbe aromatiche sono impiegate solamente in cucina?

Sia le spezie che le erbe aromatiche non sono impiegate solamente in cucina.

Esse sono usate anche nella cosmesi, nella preparazione di unguenti e profumi, nella realizzazione di liquori.

Le spezie sono sempre state usate anche nel culto.

Qual è l'importanza di queste colture?

Attualmente la produzione e il commercio delle spezie e delle erbe aromatiche è molto ridotta.

Ma non è sempre stato così, per lo meno per quanto riguarda le spezie. Nell'antichità, nel medioevo e nei primi tempi dell'età moderna, le spezie diedero luogo ad un traffico molto fiorente. Inoltre, i prezzi elevati di tali prodotti hanno permesso ai mercati dell'epoca di arricchirsi notevolmente.

Oggi il commercio delle spezie non ha più una grande importanza. Si pensi che, nel mondo, si scambiano circa 350.000 tonnellate di pepe all'anno, contro i circa 20 milioni di tonnellate di caffè.

Quali caratteristiche presenta la coltivazione delle spezie?

Le spezie attualmente sono coltivate soprattutto in maniera intensiva in grandi piantagioni di proprietà delle multinazionali che controllano anche tutto il mercato mondiale.

Quali sono i principali produttori di spezie?

I paesi principali produttori di spezie sono Sri Lanka e India.

 
 


StoriaFacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net