LA PRODUZIONE DEL TABACCO

LA PRODUZIONE DEL TABACCO NEL MONDO E LE SUE CARATTERISTICHE

 

Quali sono le origini della pianta del tabacco?

La pianta del tabacco, appartenente alla varietà nicotiana, è originaria dell'America tropicale e la sua coltivazione è diventata, nel giro di alcuni secoli, una delle colture più praticate nel mondo.

Quali sono le condizioni ambientali che favoriscono la crescita del tabacco?

La pianta del tabacco si adatta bene a vari tipi di climi e di terreni. Nonostante sia una pianta originaria delle zone tropicali, essa può essere coltivata anche nelle fasce temperate purché si abbia un estate calda e venga irrigata.

La sua grande adattabilità e la crescita della pratica del fumo, hanno determinato un notevole aumento della sua coltivazione.

La coltivazione del tabacco è soggetta a controlli?

Il tabacco è una droga: è l'unica droga il cui commercio è ammesso in quasi tutti i paesi del mondo.

La sua coltivazione e la produzione di sigari e sigarette è sottoposto al controllo dello Stato.

Quali sono i principali impieghi della pianta del tabacco?

Dalla nicotiana si ottiene il tabacco il cui principale impiego è rappresentato dalla produzione di sigarette e sigari.

Il tabacco serve anche per preparare insetticidi e farmaci.

Quali sono i principali produttori di tabacco?

I principali produttori di tabacco sono la Cina, il Brasile, l'India e gli Stati Uniti.

 
 
 


StoriaFacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter