LA CLASSIFICAZIONE DEI CLIMI DI WLADIMIR KOPPEN

LE PRINCIPALI CARATTERISTICHE DELLA CLASSIFICAZIONE CLIMATICA DI WLADIMIR KOPPEN

 

Chi era Wladimir Koppen?

Wladimir Koppen è stato un famoso geografo, botanico e climatologo.

Nato in Russia, egli è vissuto prevalentemente in Germania tra il 1846 e il 1940, ed è divenuto famoso per la classificazione dei climi da lui elaborata e che porta il suo stesso nome.

Come nasce la classificazione dei climi di Koppen?

Wladimir Koppen studiò i diversi climi per circa 50 anni.

Inizialmente Koppen cercò di effettuare una classificazione dei climi della superficie terrestre basata sulle differenti specie vegetali che vivono nelle diverse zone climatiche. Ciò era dovuto sopratutto al fatto che alla fine dell'800 mancavano le stazioni metereologiche in grado di fornire dati attendibili e confrontabili.

Successivamente Koppen elaborò una classificazione dei climi basata, non più sulle specie vegetali, ma sulla temperatura e la piovosità delle diverse regioni.

Il metodo elaborato da Koppen era di tipo empirico, cioè basato sull'osservazione di questi due elementi del clima (temperatura e piovosità).

Perché è importante la classificazione climatica di Wladimir Koppen?

La classificazione climatica di Wladimir Koppen è molto importante, infatti rimane ancora oggi una delle più utilizzate.

Ciò è dovuto soprattutto al fatto di poter individuare un ristretto gruppo di climi con caratteristiche omogenee per tutte le regioni della superficie terrestre.

Vengono mosse delle critiche al sistema di classificazione adottato da Koppen?

La principale critica mossa al sistema di classificazione adottato da Koppen riguarda il fatto che le diverse categorie climatiche sono definite tenendo conto solamente di temperatura e precipitazioni, mentre non si tiene conto di altri elementi del clima come pressione atmosferica, venti.

Inoltre i gruppi individuati sono molto ampi per cui in ciascuno di essi rientrano, a volte, regioni con caratteristiche climatiche molto diverse.

In cosa consiste la classificazione dei climi di Koppen?

La classificazione climatica di Wladimir Koppen si basa su 5 gruppiprincipali.Ogni gruppo è individuato da una lettera maiuscola dell'alfabeto.

I gruppi sono:

  1. climi megatermici umidi;
  2. climi aridi;
  3. climi mesotermici;
  4. climi microtermici;
  5. climi nivali o polari.

Essi sono presenti sulla superficie terrestre dall'Equatore ai Poli. Quindi il clima contraddistinto dalla lettera A è tipico dell'equatore e via via che ci si sposta verso i Poli si incontrano i restanti gruppi climatici.

All'interno di ogni gruppo principale sono individuati dei sottogruppi, anch'essi contraddistinti da lettere dell'alfabeto.

 
 
 


StoriaFacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter