L'AGRICOLTURA

LE ATTIVITA' AGRICOLE

 

Che importanza ha l'agricoltura nell'economia mondiale?

L'agricoltura rappresenta l'attività principale del settore primario. Essa permette di ottenere i prodotti alimentari necessari per la nostra esistenza.

Tuttavia, a livello mondiale, l'agricoltura produce solo il 5% del PIL anche se occupa circa il 40% della popolazione attiva.

In che misura le terre emerse sono destinate alle produzioni agricole?

Il 60% della superficie terrestre non è adatta per uno sfruttamento agricolo e ciò è dovuto soprattuto a fattori naturali, tra i quali il clima è il principale.

Basti pensare alle zone glaciali, a quelle di alta montagna, ai deserti, dove l'agricoltura non è praticabile.

Le terre coltivabili sono distribuite in maniera omogenea sulla superficie terrestre?

Le terre coltivabili non sono distribuite in maniera omogenea sulla superficie terrestre.

Esse sono concentrate soprattutto nella zona temperata dell'Emisfero Boreale. Poco ampie, invece, sono le zone coltivabili nel Sud del mondo, anche se in America Latina e in Africa si trovano grandi zone coltivabili che non sono sfruttate.

Cosa si intende per regioni agricole naturali?

Le aree che presentano caratteristiche naturali omogenee (clima, tipo di suolo, ecc..) e che per questa ragione consento di effettuare determinate coltivazioni agrarie sono dette regioni agricole naturali.

Quale relazione esiste tra ambiente e agricoltura?

L'agricoltura è tra le attività economiche una di quelle che risente maggiormente delle caratteristiche ambientali.

Esistono una serie di fattori naturali che possono rendere più o meno agevole la coltivazione del suolo: per questa ragione possiamo dire che l'ambiente condiziona fortemente lo sviluppo delle attività agricole. Tuttavia, attualmente, tali fattori hanno un'importanza minore rispetto al passato in quanto l'uomo riesce, entro certi limiti, a limitarne gli effetti grazie alle innovazioni tecnologiche.

D'altra parte anche l'agricoltura ha un impatto sull'ambiente. Ad esempio: l'uso di concimi e diserbanti può provocare forme di inquinamento ambientale, lo sfruttamento eccessivo dei suoli può causare una perdita della fertilità, tecniche di irrigazione non idonee possono essere una delle cause di desertificazione dei terreni.

Quali sono i principali fattori che condizionano l'agricoltura?

L'agricoltura subisce condizionamenti legati a due categorie di fattori:


 
 
 


StoriaFacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter