LA MONTAGNA

IL PAESAGGIO DI MONTAGNA

 

Cos'è una montagna?

La superficie della Terra non è uniforme. Esistono alcune zone in rilievo: si tratta di zone più elevate delle altre.

I rilievi che superano i 600 m di altitudine prendono il nome di montagne.

Cosa si intende per altitudine?

Quando parliamo di altitudine intendiamo l'altezza sul livello del mare.

Quindi, quando parliamo di altitudine di una montagna intendiamo la sua altezza. Essa viene misurata dal livello del mare che si considera si trovi a zero metri.

L'altezza della montagna è la distanza verticale dal punto più alto di essa fino al livello del mare.

Quali sono le parti di una montagna?

Le parti di una montagna sono:

  • la vetta;
  • le sottocime;
  • il versante;
  • il passo;
  • il piede.


Parti di una montagna

Cos'è la vetta di una montagna?

La vetta di una montagna è il suo punto più alto.

A volte, la vetta, viene chiamata anche cima.

Cosa sono le sottocime?

Può accadere che una montagna abbia, oltre alla cima, anche altre prominenze che non hanno l'altezza sufficiente per essere considerate vette. Si parla, in questi casi, di vette secondarie o sottocime.

Cosa si intende per versante di una montagna?

Il versante di una montagna è un lato, una faccia o un fianco della montagna.

Cos'è un passo e cos'è un valico?

Il passo è il punto più basso tra due montagne vicine che permette di passare da un versante all'altro di un gruppo di montagne.

Invece, si chiama valico un passo situato a notevole altitudine di non facile passaggio.

Cos'è il piede di una montagna?

Il piede di una montagna è il punto in cui una montagna finisce e inizia la valle.

Cos'è la valle?

La valle è una zona pianeggiante compresa tra due montagne.

Cosa sono i ghiacciai?

Nelle zone più alte delle montagne è possibile trovare dei ghiacciai: essi sono formati da una massa di neve che, a causa del freddo, diventa ghiaccio.

Cos'è un catena montuosa?

Tante montagne, una vicina all'altra, in successione formano una catena montuosa.

Le catene montuose possono essere lunghe anche molti chilometri.

Sono, ad esempio, delle catene montuose le Alpi e gli Appennini.

Cos'è un massiccio montuoso?

Un massiccio montuoso è un gruppo di cime elevate che formano un unico insieme montuoso.

Esempi di massicci sono il massiccio del Gran Sasso in Abruzzo, il massiccio del Pollino ai confini tra la Basilicata e la Calabria, il massiccio del Cilento in Campania.

Cos'è un vulcano?

Un vulcano è una particolare montagna dalla cui cima esce la lava.

Com'è la vita in montagna?

La vita in montagna non è facile, ma l'uomo ha imparato a sfruttare le risorse dei luoghi montani.

Come sono rappresentate le montagne sulle carte geografiche?

Le montagne possono essere rappresentate sulle carte geografiche con le curve di livello o con le tinte altimetriche.

In quest'ultimo caso si usa il marrone per indicare le montagne

  • il marrone chiaro indica un altitudine compresa tra i 600 e i 900 m;
  • il marrone più scuro indica le altitudini maggiori;
  • il bianco indica i ghiacciai.

Le montagne possono avere:

  • origine tettonica;
  • origine vulcanica.

L'aspetto delle montagne cambia nel tempo?

Lentamente, nel corso degli anni, l'aspetto delle montagne cambia in seguito all'azione di alcuni elementi naturali.

 
 
 


StoriaFacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter