L'EVOLUZIONE STORICA DEL TURISMO

COME IL TURISMO E' CAMBIATO NEL CORSO DEL TEMPO

 

Quando nasce il turismo moderno?

Il turismo moderno nasce intorno al 1600.

Prima di tale periodo esisteva il turismo?

Forme di turismo esistevano anche prima di tale periodo.

Nell'antica Grecia i viaggi erano legati soprattutto alla partecipazione ad eventi sportivi o a motivi religiosi.

Con l'impero Romano i viaggiatori aumentarono grazie alla costruzione di numerose vie di comunicazione. Sorsero, in questo periodo, le prime strutture destinate ad offrire ai viaggiatori vitto e alloggio. Esse prendevano il nome di stationes.

Il turismo, però, rimaneva un fenomeno limitato alle famiglie aristocratiche che potevano permettersi di passare lunghi periodi di tempo nelle zone di campagna o in località balneari.

Nel Medioevo iniziarono i pellegrinaggi religiosi di gente che, muovendosi a piedi, si dirigeva in località dove si trovavano dei famosi santuari, come Roma, Gerusalemme e Santiago di Compostela.

Nel Rinascimento, il miglioramento delle condizioni sociali, favorì il fenomeno del turismo. I motivi che spingevano a viaggiare, però, erano diversi: si trattava soprattutto di ragioni commerciali. Infatti, questa fu l'epoca della conquista di nuove terre e del desiderio di nuovi avventurosi viaggi.

Proprio in questo periodo nacquero le prime strutture alberghiere che fornivano alloggio ai mercanti.

Cosa determina la nascita del turismo moderno?

La nascita del turismo moderno si ebbe quando, i giovani ricchi europei, soprattutto anglosassoni, iniziano ad intraprendere lunghi viaggi per tutta l'Europa continentale con lo scopo di scoprire le maggiori capitali europee, mossi da ragioni culturali e di puro divertimento.

Questi viaggi potevano durare qualche mese o addirittura alcuni anni.

Quale fu il nome dato a tali viaggi?

Tali viaggi vennero detti Gran Tour, ovvero Grande Giro.

Come è cambiato il turismo dopo l'epoca del Gran Tour?

Nel periodo del Gran Tour il turismo era un fenomeno d'èlite, destinato a pochi.

Intorno agli anni '50, a partire dagli Stati Uniti e, successivamente, circa un decennio dopo in Europa, il turismo inizia a interessare tutti i ceti sociali.

Negli anni '60 nasce il turismo invernale, mentre negli anni '70 cominciano a comparire i villaggi turistici. Aumenta il numero dei tour operator e delle agenzie turistiche.

La crescita economica, l'aumento dei livelli dei redditi, le migliori condizioni di lavoro con il riconoscimento di periodi di ferie retribuiti, lo sviluppo della motorizzazione sono stati i fattori che hanno favorito la crescita del turismo di massa.

Un ruolo positivo, in tal senso, ha avuto anche il fenomeno dei viaggi organizzati.

Che cos'è il turismo globale?

A partire dai primi anni '90 si è passati dal turismo di massa al turismo globale.

Il notevole incremento dei traffici aerei e lo sviluppo di internet hanno portato ad un incremento delle attività turistiche senza precedenti e alla scoperta di mete prima non raggiungibili.

Le motivazioni che portano a viaggiare sono sempre più ampie.

Le vacanze tendono ad essere standardizzate e a basso costo. Non sono più concentrate in pochi periodi dell'anno, ma vengono ripartire in più periodi e stagioni.

Il fenomeno turistico diventa sempre più complesso, riguarda un numero elevatissimo di individui e richiede un approccio che tenga conto di tutte le sue diverse componenti.

Ricapitolando, quali sono le fasi dello sviluppo turistico?

Ricapitolando possiamo individuare quattro fasi dello sviluppo turistico:

  • il prototurismo, dall'antichità fino all'epoca del Gran Tour. Il turismo riguarda soprattutto le classi benestanti; si viaggia per partecipare ad eventi sportivi, pellegrinaggi, per motivi di studio; non esiste il turismo come momento di svago; mancano strutture specializzate; il turismo ha una scarsa importanza da un punto di vista economico;
  • il turismo moderno che inizia con il Gran Tour e continua fino agli anni '40. Il turismo inizia a riguardare anche i ceti medi; si diffonde il turismo balneare, montano e termale; nascono le prime strutture ricettive; il turismo inizia ad avere importanza da un punto di vista economico;
  • il turismo di massa che inizia negli anni '60 e prosegue fino ai primi anni '90 e che inizia a riguardare tutti i ceti sociali;
  • il turismo globale, dai primi anni '90 ad oggi.

 
 


StoriaFacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net