LA GEOGRAFIA ECONOMICA

COS'E' LA GEOGRAFIA ECONOMICA E COSA STUDIA

 

Cos'è la geografia economica?

La geografia economica è un ramo della geografia che si occupa dello studio dei fenomeni economici e del loro legame con lo spazio geografico.

Quali sono i principali argomenti di cui si occupa la geografia economica?

Gli argomenti trattati dalla geografia economica sono tanti.

Tra questi ricordiamo:

  • i settori produttivi e la loro distribuzione sulla spazio geografico;
  • le risorse naturali, le risorse minerarie, le fonti di energia, la loro localizzazione, la loro influenza sullo sviluppo economico dei vari paesi, il loro esaurimento;
  • il commercio e i trasporti.

Quali relazioni esistono tra economia e territorio?

Tutte le attività economiche sono, in qualche misura, condizionate dall'ambiente in cui si svolgono. Pensiamo, ad esempio, alle attività agricole: alcune cotture richiedono particolari condizioni climatiche o la disponibilità di acqua. Così le attività industriali hanno bisogno di essere localizzate in luoghi dove è facile l'approvvigionamento della materie prime e la distribuzione dei prodotti finiti.

Al tempo stesso, però, le attività economiche svolte dall'uomo lasciano un segno sul territorio. Ad esempio l'impiego di combustibili fossili nelle centrali termoelettriche al fine di produrre elettricità genera l'inquinamento atmosferico. O ancora, lo sviluppo industriale è tra le cause dei fenomeni di urbanizzazione.

 
 


StoriaFacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net