L'ARNO

LE PRINCIPALI CARATTERISTICHE DEL FIUME ARNO

Quanto è lungo il fiume Arno?

L'Arno è lungo 241 km e rappresenta il secondo fiume appenninico per lunghezza.

Dove nasce l'Arno?

L'Arno nasce dal Monte Falterona, nell'Appennino Tosco-Romagnolo.

Dove scorre l'Arno?

L'Arno scorre nella sola Toscana.

Quali zone comprende il bacino dell'Arno?

Il bacino dell'Arno è esteso più di 8.000 km2.

Il fiume descrive un percorso piuttosto tortuoso nel quale si possono distinguere quattro sezioni:

  • il Casentino, valle situata in provincia di Arezzo dove scorre il primo tratto dell'Arno;
  • il Valdarno Superiore, una lunga vallata situatatra Arezzo e Firenze;
  • la Conca fiorentina-pratese-pistoiese, di origine alluvionale;
  • il Valdarno Inferiore, che si estende tra Firenze e Pisa.

Quali sono i principali affluenti dell'Arno?

I principali affluenti dell'Arno sono:

  • il Sieve;
  • il Bisenzio;
  • l'Ombrone pistoiese;
  • il Canale Maestro della Chiana;
  • il Greve;
  • il Pesa;
  • l'Elsa;
  • l'Era.

Qual è il regime dell'Arno?

L'Arno, nonostante la grande estensione del suo bacino, ha un regime torrentizio.

Il fiume è soggetto a piene impetuose nel periodo autunnale.

Dove sfocia l'Arno?

L'Arno sfocia a Marina di Pisa nel Mar Tirreno.

 
 


StoriaFacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net