TOSCANA

SCHEDA DELLA REGIONE TOSCANA

 

La sua posizione in Italia:


           La posizione della Toscana in Italia

Il nome Toscana:

Il nome Toscana viene da Tuscia: così i Romani chiamavano la regione che nell'antichità era abitata dagli Etruschi detti, appunto, Tusci.

DATI ESSENZIALI

Regione a statuto ordinario.

22.993 km2


La Toscana è la quinta regione italiana per superficie. La sua estensione è pari al 7,6% del territorio nazionale.

3.749.813 abitanti

Firenze - capoluogo di regione

Arezzo

Grosseto

Livorno

Lucca

Massa - Carrara

Pisa

Pistoia

Prato

Siena

Confini:

a Ovest: Mar Tirreno - Liguria

a Nord: Emilia Romagna - Marche

a Est: Marche - Umbria

a Sud: Lazio - Mar Tirreno

Territorio:

Montagna: 25% del territorio della regione

Collina: 67% del territorio della regione

Pianura: 8% del territorio della regione


La Toscana è una regione prevalentemente collinare.Le montagne si trovano nella zona settentrionale. Lungo le coste e vicino ai fiumi si trovano le pianure.

Monte Pisanino (m 1945) - Alpi Apuane

Corno alle Scale (m 1945) - Appennino Tosco-Emiliano

Monte Falterona (m 1654) - Appennino Tosco-Emiliano

Alpe della Luna (m 1454) - Appennino Tosco-Emiliano


La Toscana comprende il versante tirrenico dell'Appennino Tosco-Emiliano e le Alpi Apuane.

Tra l'Appennino e la Costa si erge l'Antiappennino toscano formato da una serie di gruppi montuosi disposti in modo irregolare. Fra essi si trovano ampie zone collinari.

I principali gruppi dell'Antiappennino toscano sono i Monti del Chianti, le Colline Metallifere e il Monte Amiata.

Lunigiana - percorsa dal fiume Magra

Garfagnana - alta valle del Serchio

Mugello - percorsa dal fiume Sieve

Casentino - alta valle dell'Arno

Valdarno - percorsa dal fiume Arno

Val Tiberina - percorsa dal fiume Arno


La valle superiore dell'Arno prende il nome di Casentino. Dopo Arezzo il fiume dà il nome alla vallata che si chiama, per l'appunto, Valdarno.

La valle si divide in Valdarno superiore fino a Firenze e Valdarno inferiore da Firenze fino al Mar Tirreno.

Monte Amiata


Il Monte Amiata è un vulcano ormai spento.

Valichi:

Passo della Cisa

Passo del Cerreto

Passo dell'Abetone

Passo della Porretta

Passo della Futa

Passodi Raticosa

Passo del Muraglione

Passo dei Mandrioli

Passo di Verghereto

Colline del Chianti

Colline Metallifere


Le colline toscane si estendono tra i gruppi montuosi dell'Antiappennino.

La zona collinare occupa tutta la parte centrale della regione. Essa viene comunemente denominata Colline Metallifere, anche se in realtà si tratta di vari gruppi tra loro separati da fiumi.

Casentino - lungo fiume Arno

Piana di Arezzo - lungo fiume Arno

Valdarno Superiore - lungo fiume Arno

Valdarno Inferiore - lungo fiume Arno

Versilia - lungo la costa settentrionale

Maremma - lungo la costa centro-meridionale


Le zone pianeggianti della Toscana non sono molto estese, ma sono quelle che presentano una maggiore densità di popolazione.

Alcune pianure si trovano sul mare, altre all'interno della regione. Le pianure più estese sono quelle interne: si tratta soprattutto di quelle che si trovano lungo il fiume Arno.

Dai confini con la Liguria a Livorno: basse e sabbiose

Da Livorno al Promontorio di Piombino: alte e rocciose

Dal Promontorio di Piombino ai confini con il Lazio: basse e sabbiose


Lungo la costa Toscana si trovano il Promontorio di Piombino e il Promontorio di Punta Ala.

A sud si trova il Monte Argentario che è unito alla terraferma da tre sottili lingue di terra sabbiosa che prendono il nome di Tomboli. Essi vanno a formare la Laguna di Orbetello.

Golfo di Follonica

Golfo di Baratti

Baia della Crepatura

Golfo di Talomone

Livorno

Piombino

Portoferraio

Isola di Gorgogna

Isola di Capraia

Isola d'Elba

Isola di Pianosa

Isola di Montecristo

Isola del Giglio

Isola di Giannutri


Le isole della regione Toscana formano l'Arcipelago Toscano. Sono tutte collinose e a volte montuose.

L'Isola d'Elba è la terza isola italiana per estensione, dopo la Sicilia e la Sardegna. Nell'isola si trova il Monte Capanne alto 1019 metri.

Parco nazionale Arcipelago Toscano

Parco nazionale Monte Falterona, Campigna e Foreste Casentinesi

Parco nazionale Appennino Tosco-Emiliano

Area marina protetta Santuario internazionale per i mammiferi marini


In Toscana si trovano anche alcuni parchi regionali come:

  • il parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli;
  • il parco delle Alpi Apuane;
  • il parco della Maremma.

Arno (m 241) - nasce dal Monte Falterona

Affluenti dell'Arno

Magra - nel tratto finale scorre in Liguria

Serchio

Cècina

Ombrone Grossetano

Albegna

Fiora


In Toscana si trovano molti fiumi. Essi, ad eccezione dell'Arno, hanno carattere torrentizio.

L'Arno è l'8° fiume italiano per lunghezza. I principali affluenti dell'Arno sono il Sieve, l'Ombrone Pistoiese, il Bisenzio, il Greve, l'Elsa e l'Era.

In Toscana scorre, per un breve tratto, anche il Tevere.

Lago di Massaciùccoli

Lago di Chiusi

Lago di Montepulciano

Laguna di Orbetello

Lago di Burano


Il Lago di Burano e la Laguna di Orbetello sono laghi salmastri formati, entrambi, dai Tomboli.

Mite

Piogge/Nevicate: frequenti precipitazioni autunnali


L'Appennino Tosco-Emiliano ripara la regione dai venti freddi del Nord donandole un clima mite.

Sulla costa soffia spesso lo scirocco.

Economia in generale:

La Toscana è la 9° regione italiana per prodotto interno lordo pro-capite.

L'economia è sviluppata in tutti i settori.

Olivo

Vite

Ortaggi

Patate

Legumi

Alberi da frutta

Fiori e piante ornamentali - Pistoia


Famosi sono i vini rossi della zona del Chianti.

Equini

Ovini - Siena e Grosseto

Suini


La Toscana è l''ottava regione italiana per numero di capi di equini allevati: essi rappresentano il 7% della produzione nazionale.

Essa è la quarta regione italiana per numero di capi di ovini allevati (4% della produzione nazionale).

Pesca:

Non ha una grande rilevanza.


La pesca tende ad assumere sempre minore importanza a causa della scarsa pescosità del Mar Tirreno.

Estrattiva (ferro nelle Colline Metallifere - Marmo bianco di Carrara nelle Alpi Apuane - Alabastro a Volterra)

Chimica

Meccanica

Tessile

Della moda

Artigianato (produzione di borse e cappelli di paglia, ceramica e porcellana, oreficeria e filigrana)


I soffioni boraciferi di Larderello fornisco acido borico usato dalle industrie chimiche e alimentano la produzione di energia elettrica.

Tra le industrie minori un ruolo importante hanno l'industria del mobile e quella del vetro.

Diffuso nelle città d'arte, sul litorale e nell'Arcipelago Toscano.

ALTRE NOTIZIE

Curiosità:

A Firenze si tiene ogni anno una manifestazione detta la Scoppio del carro.

 
 
 


StoriaFacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter