LE ISOLE ITALIANE

LE PRINCIPALI ISOLE ITALIANE

Quali sono le principali isole italiane?

Le principali isole italiane sono, in ordine di grandezza:


Quest'ultima non fa parte della Repubblica italiana, ma è francese.

Queste tre isole sono le tre più grandi isole del Mediterraneo e sono tra le più grandi dell'Europa.

La loro superficie rappresenta il 15% della superficie della Regione italiana.

Quali forme hanno tali isole?

La Sicilia ha la forma di un triangolo.

La Sardegna ha una forma rettangolare e ricorda l'impronta di un piede.

La Corsica ha la forma di una mano chiusa con l'indice puntato verso il Golfo di Genova.

Qual è la distanza di queste isole dal continente?

La Sicilia è molto vicina all'Italia peninsulare: è separata da essa dallo Stretto di Messina.

Invece, la Sardegna e la Corsica, sono piuttosto lontane dal continente. Si pensi che la Sardegna dista dalla Penisola più di quanto la Sicilia dista dall'Africa.

Quali sono le altre isole italiane?

Oltre a queste tre isole ve ne sono altre che fanno parte della Regione Italiana. Esse sono normalmente divise in 4 arcipelaghi di cui:

  • 3 si trovano nel Mar Tirreno;
  • 1 si trova nel Canale di Sicilia.

Questi 4 arcipelaghi sono:

  • l'Arcipelago Toscano (Mar Tirreno);
  • l'Arcipelago Campano (Mar Tirreno);
  • le Isole Eòlie (Mar Tirreno);
  • le Isole Egadi (Canale di Sicilia).

Vi sono poi le isole delle coste sarde e altre isole sparse.


Isole italiane

Quali isole formano l'Arcipelago Toscano?

L'isola più importante e più grande dell'Arcipelago Toscano è l'Isola d'Elba: la quarta isola italiana in ordine di estensione. Si tratta, ad ogni modo, di un'isola piuttosto piccola rispetto alle 3 maggiori isole italiane: la sua superficie non rappresenta neppure l'1% della superficie della Sicilia.

L'Isola d'Elba è famosa per le sue miniere di ferro.

Le altre isole dell'Arcipelago Toscano sono:

  • Pianosa;
  • Montecristo;
  • Giannutri;
  • il Giglio;
  • le Formiche di Grosseto;
  • la Formica di Montecristo;
  • Capràia;
  • Gorgòna.

Quali isole formano l'Arcipelago Campano?

L'Arcipelago Campano è formato:

  • dalle Isole Ponziane;
  • dalle Isole Napoletane.

Le Isole Ponziane comprendono l'Isola di Ponza e alcune isole minori tra le quali vi sono Palmarola e Zannone.

Le Isole Napoletane comprendono Procida, Ischia e Capri. Le prime due sono di origine vulcanica, mentre Capri e un'isola calcarea.

Qual è l'origine del nome delle Isole Eolie?

Le Isole Eolie prendono il nome da Eolo, mitico re dei venti, che si pensava avesse qui la sua sede.

Quali isole prendono il nome di Isole Eolie?

Le Isole Eolie sono 6:

  • Lìpari;
  • Vulcano;
  • Panarea;
  • Stromboli;
  • Filicùdi;
  • Alicùdi.

Hanno tutte origine vulcanica, anzi Vulcano e Stromboli sono vulcani ancora attivi.

Quali isole prendono il nome di Isole Egadi?

Le Isole Egadi sono:

  • Favignaga;
  • Levanzo;
  • Marettimo;
  • Maraone;
  • Formica;
  • dello Stagnone;
  • Galera;
  • Galeotta;
  • Fariglione.

Quali altre isole appartengono all'Italia?

Altre isole che appartengono all'Italia sono:

  • Ustica;
  • Pantelleria, isola di origine vulcanica;
  • le Isole Pelàgie, il cui nome, in greco, significa isole marittime. Queste isole fisicamente appartengono alla piattaforma africana; Tra esse la più importante è Lampedusa, che rappresenta il punto più meridionale della Repubblica italiana. Tre le isole Pelàgie troviamo anche Linosa e Lampione;
  • l'Arcipelago maltese con Malta e Gozo e altre isole minori. Questo arcipelago costituisce uno stato indipendente;
  • le isole costiere della Sardegna: Maddalena, Caprera, Asinara, S. Pietro e S. Antioco;
  • le isole Tremiti.

 
 
 


StoriaFacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter