TEMPERATURA E AGRICOLTURA

COME LA TEMPERATURA CONDIZIONA L'AGRICOLTURA

 

In che modo le temperature condizionano l'agricoltura?

La temperatura condiziona l'agricoltura in due modi diversi:

  • ogni specie vegetale ha bisogno di determinati i limiti di temperature minimi e massimi per poter vivere, al di sopra e al di sotto delle quali non riesce a sopravvivere. Si parla a tale proposito di soglie termiche;
  • anche se una certa specie vegetale sopravvive a determinate temperature, per poter crescere ha bisogno che la stessa raggiunga determinati valori. Quando la temperatura si limita a raggiungere i valori minimi richiesti per la sopravvivenza della pianta quest'ultima non cresce. Mentre un aumento della temperatura di 10° porta, all'incirca, a raddoppiare la crescita della pianta. Il numero di giorni, nell'arco dell'anno, in cui si supera la temperatura minima che consente la crescita è detto periodo vegetativo.

Come possiamo classificare le specie vegetali in base alle diverse soglie termiche?

Le varie specie vegetali, a seconda delle temperature minime e massime di cui hanno bisogno per sopravvivere si differenziano in:

  • megatermiche, cioè piante che vivono al di sopra dei 20°;
  • mesotermiche, cioè piante che vivono tra i 20° e i 15°:
  • microtermiche, cioè piante che vivono tra 0° e 15°:
  • echistotermiche, cioè piante che riescono a vivere al di sotto di 0° andando in una sorta di letargo con l'interruzione della loro crescita e la perdita delle foglie, se si tratta di piante a foglie caduche, o senza la loro perdita, in caso di sempreverdi.

Questa classificazione è fondata sui gruppi climatici individuati da Wladimir Koppen.

Quali altri condizionamenti sull'agricoltura possono derivare dalla temperatura?

Un altro aspetto della temperatura che può condizionare l'agricoltura è rappresentato dalle escursioni termiche. Infatti, escursioni termiche più contenute possono aumentare la durata del periodo vegetativo.

I condizionamenti all'agricoltura derivanti dalla temperatura possono essere superati?

L'uomo, attualmente riesce a ridurre, in parte, l'influenza che la temperatura ha sull'agricoltura attraverso l'uso di ripari in plastica o l'impiego delle serre.

 
 


StoriaFacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net