L'INDUSTRIA MANIFATTURIERA IN EUROPA

DIFFUSIONE DELL'INDUSTRIA MANIFATTURIERA IN EUROPA

 

Di cosa si occupa l'industria manifatturiera?

L'industria manifatturiera si occupa di trasformare i semilavorati in prodotti finiti e comprende:


Qual è il ruolo dell'industria manifatturiera in Europa?

Attualmente l'industria manifatturiera tradizionale vive un periodo di crisi in Europa dovuto alla forte concorrenza dei paesi asiatici e dell'America meridionale, dove il costo del lavoro è molto più basso.

Invece, il settore manifatturiero più avanzato, fortemente tecnologico, rimane uno dei settori più importanti dell'industria europea e conserva un primato a livello mondiale: sono i settori dell'industria farmaceutica, della robotica, dei mezzi di trasporto ad alta velocità.

Lo stesso discorso vale per la produzione di beni di lusso come il settore dei gioielli e dell'alta moda.

Qual è il ruolo dell'industria chimica in Europa?

Nel settore della chimica l'Europa resta un leader mondiale soprattutto per ciò che concerne la produzione di materie plastiche, di prodotti farmaceutici e di prodotti cosmetici, di cui l'Unione Europea è uno dei principali produttori ed esportatori al mondo.

Nell'Europa orientale, invece, l'industria chimica non ha un grosso peso soprattutto per quanto riguarda le materie plastiche e i prodotti farmaceutici, mentre è molto diffusa in Russia la produzione di fertilizzanti.

Qual è il ruolo dell'industria meccanica in Europa?

L'industria meccanica, in modo particolare quella dei mezzi di trasporto, ha un peso notevole in Europa.

L'industria automobilistica è presente in Germania, in Francia, in Spagna ed in Italia, anche se ha risentito della crisi dei consumi degli anni recenti. La Germania, la Francia e la Spagna rimangono, però, tra i principali produttori al mondo, anche se cresce la concorrenza di paesi come il Brasile, il Messico, la Corea del Sud.

Nell'ambito meccanico, un settore nel quale l'Europa ha un ruolo rilevante è quello aerospaziale.

Qual è il ruolo dell'industria tessile in Europa?

L'industria tessile europea è una di quelle che ha maggiormente risentito della concorrenza dei paesi asiatici.

Francia e Italia rimangono leader mondiali nel settore dell'alta moda.

Tra i principali produttori mondiali di lino troviamo la Francia, la Polonia e la Bielorussia.

Qual è il ruolo dell'industria elettrica ed elettronica in Europa?

L'Europa risente di un certo ritardo tecnologico nel settore dell'elettronica di consumo (radio, televisori, telefoni, elettrodomestici) dove subisce la concorrenza del Giappone e del Sud-est asiatico.

L'industria dell'elettronica di consumo è diffusa un po' in tutto il continente dove sono presenti alcuni grossi gruppi industriali a livello mondiale. Tra i principali produttori europei troviamo la Polonia, la Germania e la Russia.

Per quanto concerne il settore dell'informatica, della robotica e della componentistica come circuiti integrati e microprocessori, l'Europa risente di un certo ritardo tecnologico rispetto agli Stati Uniti e al Giappone.

 
 


StoriaFacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter