www.SchedeDiGeografia.net   
  Torna alla home page Iscriviti alla nostra newsletter gratuita Mandaci una mail    
     
   
 
     
     
 
Il vulcanesimo in Italia
La presenza di vulcani in Italia
 

 
Quali sono le conseguenze della giovinezza geologica dell'Italia?

 

La giovinezza geologica dell'Italia è all'origine della diffusa presenza dei fenomeni vulcanici e sismici.

Infatti l'Italia è fortemente interessata da fenomeni di instabilità geologica, quali i fenomeni vulcanici, i bradisismi e i terremoti poiché il nostro paese si trova in una delle zone più instabili della Terra dove cozzano due zolle della crosta terrestre.

 

Dove troviamo i terreni vulcanici in Italia? I terreni vulcanici, sia antichi che recenti, sono presenti nel nostro paese un po' in tutto il territorio, dall'estremo nord all'estremo sud.

 

Quali sono i vulcani attualmente attivi in Italia? Attualmente i vulcani attivi in Italia sono quattro:
  • il Vesuvio in Campania, la cui ultima eruzione risale al 1944 quando è entrato in una fase di quiescenza;
  • lo Stromboli e il Vulcano nelle Isole Eolie. Stromboli è spesso attivo, mentre l'ultima eruzione di Vulcano risale al 1890.

 

 

Vi sono vulcani non attivi in Italia? In Italia abbiamo anche molti vulcani che non sono più attivi. Si tratta di vulcani sorti nell'epoca quaternaria ormai spenti da tempo.

Tra essi ricordiamo:

  • i Monti Volsini, i Monti Cimici, i Monti Sabatini e i Colli Albani in Lazio;
  • i Campi Flegrei in Campania dove si possono distinguere le bocche di numerosi antichi vulcani spenti. Uno di essi è occupato dal lago di Averno.

 

Qual è il più alto vulcano italiano? Il più alto vulcano italiano è l'Etna che, con i suoi oltre 3.300 metri, rappresenta il vulcano attivo più alto d'Europa.

La sua altezza subisce modificazioni ad ogni eruzione .

 

Come si presenta l'Etna? L'Etna ha, alla base, un perimetro di circa 200 km. Ed è caratterizzato dalla presenza di un grande cono centrale e un centinaio di coni laterali.

 

In Italia sono presenti fenomeni di vulcanismo secondario? In Italia, i fenomeni di vulcanismo secondario, sono presenti in modo abbondante.

Si pensi ai soffioni boraciferi, alle solfatare e alle innumerevoli sorgenti termali.

 

Oltre che per i fenomeni di vulcanismo secondario per quale caratteristica sono importanti le zone vulcaniche? Le zone vulcaniche, oltre che per i fenomeni di vulcanismo secondario, sono importanti per la loro fertilità dovute ai grandi depositi di lava e che rendono questi terreni altamente produttivi. 

Indice argomenti sull'Italia

 

 
 

 

 

 

www.LezioniDiMatematica.net


 
www.StoriaFacile.net

 
www.EconomiAziendale.net

 
www.DirittoEconomia

 
www.LeMieScienze.net

 
www.MarchegianiOnLine.net

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della L. n.62 del 07.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Discaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681