www.SchedeDiGeografia.net   
  Torna alla home page Iscriviti alla nostra newsletter gratuita Mandaci una mail    
     
   
 
     
     
 
Lazio
Scheda della regione Lazio
 

 
La sua posizione in Italia: La posizione del Lazio in Italia

 

Il nome Lazio:

 

Il nome Lazio deriva dall'antico popolo dei Latini che in passato, abitavano la regione. Dal popolo dei Latini trassero origine i Romani.

 

DATI ESSENZIALI

 

Statuto:

Regione a statuto ordinario.

 

Superficie:

17.236 km2

 

Il Lazio è la nona regione italiana per estensione. La sua superficie è pari al 5,7% del territorio nazionale.

 

Popolazione:

5.728.688 abitanti

 

Il Lazio è una regione estremamente popolata: esso è la terza regione italiana per numero di popolazione residente dopo la Lombardia e la Campania.

 

Densità di popolazione:

 

332 abitanti per km2 Il Lazio è la terza regione italiana per densità di popolazione dopo la Campania e la Lombardia.

Province:

Roma - capoluogo di regione - CAPITALE D'ITALIA

Frosinone

Latina

Rieti

Viterbo

 

GEOGRAFIA FISICA

 

Confini:

a Ovest: Mar Tirreno

a Nord: Toscana - Umbria - Marche

a Est: Abruzzo - Molise 

a SudCampania - Mar Tirreno

 

All'interno della regione si trova Città del Vaticano, il più piccolo stato indipendente del mondo.

Territorio:

Montagna: 26% del territorio della regione

Collina: 54% del territorio della regione

Pianura: 20% del territorio della regione

 

Ad Est della regione si trovano le montagne degli Appennini. Al centro c'è un'estesa zona collinare, mentre lungo la costa troviamo un'ampia zona pianeggiante.

Monti:

Monte Terminillo (m 2213) - Appennino Abruzzese

 

I monti compresi tra l'Umbria e l'Abruzzo appartengono agli Appennini, per l'esattezza all'Appennino Abruzzese. Il gruppo principale è costituito dai Monti Reatini di cui il più elevato è il Monte Terminillo.

Altri gruppi dell'Appennino Abruzzese sono i Monti Sabini, i Monti Simbruini e i Monti Ernici.

 

Tra l'Appennino e la costa pianeggiante si erge l'Antiappennino.

A Nord troviamo dei gruppi di origine vulcanica: Monti Volsini, Monti Cimici, Monti Sabatini, Colli Albani.

A Sud troviamo gruppi che non hanno origine vulcanica, presentano fenomeni carsici e ripetute frane. Sono: il gruppo dei Monti Lepini, dei Monti Ausoni e dei Monti Aurunci.

 

Valli:

Valle Latina - tra i Monti Ernici e i Monti Lepini - percorsa dai fiumi Sacco e Liri

 

La zona è denominata anche Ciociarìa.

Vulcani:

Monti Volsini

Monti Cimici

Monti Sabatini

Colli Albani

Isola di Ponza

Isola di Ventotene

 

I vulcani presenti nel Lazio sono vulcani spenti in epoca recente.

Pianure:

Maremma latina

Agro Romano

Agro Pontino - detto anche Pianura Pontina

 

Nel Lazio le pianure si trovano prevalentemente sulla fascia costiera e sono comprese tra il Mar Tirreno e l'Antiappennino.

 

La zona pianeggiante e quasi continua e va dal confine con le Marche a Nord, fino alla foce del Garigliano a Sud. 

 

Coste:

Basse e sabbiose

Spesso orlate da dune

 

Molte sono le insenature presenti sulla costa: 

  • dal confine con la Toscana al Capo Linaro;

  • da Capo Linaro al Delta del Tevere;

  • dal Delta del Tevere al Promontorio di Anzio;

  • dal Promontorio di Anzio a Capo Circeo;

  • da Capo Circeo al Promontorio di Gaeta.

In alcuni punti la costa scende a strapiombo sul mare (Capo Circeo, Promontorio di Gaeta).

 

Golfi:

Gaeta

 

Porti:

Civitavecchia

Gaeta

 

Isole:

Isole Ponziane - al largo del Golfo di Gaeta

Sei sono le Isole Ponziane chiamate anche Isole Pontine: Ponza, Ventotene, Palmarola, Zannone, Gavi, Santo Stefano.

 

Parchi nazionali, parchi regionali e riserve marine:

Parco nazionale Gran Sasso Monti della Laga

Parco nazionale Abruzzo, Lazio e Molise

Parco nazionale del Circeo

Riserva marina Isole di Ventotene e Santo Stefano

Riserva marina Secche di Tor Paterno

 

Numerosi sono i parchi regionali presenti nel Lazio. Il più esteso tra questi è il Parco dei Monti Simbruini.

Fiumi:

Tevere

Affluenti del Tevere

Fiora

Marta 

Garigliano - formato dalla confluenza del Gari e del Liri - nella parte finale segna il confine con la Campania

 

Il Tevere è il terzo fiume d'Italia per lunghezza ed il primo dell'Italia peninsulare.

Esso nasce dal Monte Fumaiolo in Emilia Romagna, scorre in Toscana, poi entra in Umbria presso Città di Castello, per proseguire la sua corsa in Lazio

La zona compresa tra i due bracci principali del Delta del Tevere prende il nome di Isola Sacra.

 

Tra gli affluenti del Tevere abbiamo il Nora e l'Aniene.

 

Laghi:

Lago di Bolsena - Monti Volsini

Lago di Vico - Monti Cimici

Lago di Bracciano - Monti Sabini

Lago di Albano - Colli Albani

Lago di Nemi - Colli Albani

 

Il Lago di Bolsena è il lago italiano per estensione. Mentre il Lago di Bracciano è l'.

 

I maggiori laghi sono laghi vulcanici, cioè occupano i crateri di antichi vulcani.

 

Vi sono anche dei laghi costieri (Lago di Fogliano e Lago di Fondi) separati dal mare da sottili strisce di terra.

 

Clima:

Montagna: clima continentale

Colline e pianura: clima mite

Piogge/Nevicate: precipitazioni abbondanti in inverno e autunno

 

GEOGRAFIA ECONOMICA

 

Economia in generale:

Il Lazio è la regione per prodotto interno lordo pro-capite: il più alto delle regioni del centro-sud.

 

L'economia della regione si basa soprattutto sul terziario data l'elevata presenza, a Roma, di uffici della Pubblica Amministrazione.

 

Agricoltura:

Cereali

Ortaggi - Agro Pontino e Agro Romano

Alberi da frutto

Vite - Colli Albani - Terracina

Olivo 

Floricoltura - Piana di Fondi

 

Tra gli ortaggi coltivati nel Lazio sono famosi i carciofi.

Allevamento:

Bovini

Bufali - Sud della regione

Ovini

 

Il Lazio è la regione italiana, dopo la Campania, per numero di bufali allevati con una percentuale superiore al 17% della produzione nazionale. 

Dall'allevamento dei bufali si ricava il latte usato nella produzione delle famose mozzarelle di Bufala.

 

La regione è la per numero di capi di ovini allevati, con una percentuale di quasi il  9% della produzione nazionale. 

 

Pesca:

Praticata lungo il litorale (Civitavecchia - Terracina - Gaeta) e nei laghi (Bolsena - Bracciano). Non rappresenta una grande risorsa per la regione.

 

Industria:

Meccanica

Chimica

Farmaceutica

Alimentare

Elettronica

Informatica

Aereospaziale

 

Turismo:

Diffuso soprattutto a Roma e nelle altre città di interesse storico (Tarquinia, Cerveteri, Tivoli, Viterbo), nei centri balneari (Ostia, Terracina, Formia), in quelli montani (Terminillo) e nei centri termali (Fiuggi).

 

ALTRE NOTIZIE 

 

Curiosità:

A Genzano di Roma ogni anno si tiene una manifestazione chiamata l'infiorata.

 

Indice argomenti Italia

 

 
 

 

 

 

www.LezioniDiMatematica.net


 
www.StoriaFacile.net

 
www.EconomiAziendale.net

 
www.DirittoEconomia

 
www.LeMieScienze.net

 
www.MarchegianiOnLine.net

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della L. n.62 del 07.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Discaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681