www.SchedeDiGeografia.net   
  Torna alla home page Iscriviti alla nostra newsletter gratuita Mandaci una mail    
     
   
 
     
     
 
Molise
Scheda della regione Molise
 

 
La sua posizione in Italia: La posizione del Molise in Italia

 

Il nome Molise:

 

Il nome Molise ha un'origine incerta. Probabilmente esso deriva da Molhouse, il nome di una famiglia Normanna che, all'incirca un millennio fa, governava la regione.

 

DATI ESSENZIALI

 

Statuto:

Regione a statuto ordinario.

 

Superficie:

4.438 km2

 

Il Molise è la penultima regione italiana per superficie, seguita solamente dalla Valle d'Aosta. La sua estensione è pari all'1,5% del territorio nazionale.

 

Popolazione:

319.780 abitanti

 

Il Molise è la penultima regione italiana per numero di abitanti, seguita dalla Valle d'Aosta. I suoi abitanti rappresentano lo 0,5% della popolazione italiana..

 

Densità di popolazione:

 

72 abitanti per km2

Province:

Campobasso - capoluogo di regione

Isernia

 

GEOGRAFIA FISICA

 

Confini:

a Ovest: Lazio

a Nord: Abruzzo - Mare Adriatico

a Est: Puglia

a SudCampania

 

Territorio:

Montagna: 55% del territorio della regione

Collina: 45% del territorio della regione

Le montagne occupano la parte meridionale ed occidentale della regione.

 

Monti:

Monte Meta (m 2242) - Monti della Meta

Monte Miletto (m 2050) - Appennino Sannita - al confine con la Campania

Monte Mutria (m 1654) - Appennino Sannita - al confine con la Campania

 

Le montagne del Molise formano il primo tratto dell'Appennino Campano che prende il nome di Appennino Sannita.

Il Monte Miletto e il Monte Mutria appartengono al massiccio del Matese che fa parte dell'Appennino Sannita e si trova tra il Molise e la Campania

 

Nella regione si trovano anche i Monti della Meta che sono l'ultimo massiccio dell'Appennino Abruzzese.

 

Nella zona orientale della regione frequente è la presenza di calachi.

 

Valichi:

Passo di Forli

Sella di Vinchiaturo

 

Il Passo di Forli segna la fine dell'Appennino Abruzzese e l'inizio di quello Sannita.

Colline:

Una fascia collinare prende il posto delle montagne in prossimità del mare. 

 

Coste:

Basse e uniformi

Le coste sono bordate da pianure poco estese.

 

L'unica sporgenza si trova presso il delta del fiume Biferno.

 

Porti:

Termoli

 

Parchi nazionali, parchi regionali e riserve marine:

 

Parco nazionale Abruzzo, Lazio e Molise

 

Fiumi:

Trigno  - segna in parte il confine con l'Abruzzo

Biferno

Fortore

Sangro - segna il confine con l'Abruzzo

I fiumi molisani hanno tutti carattere torrentizio.

 

Il fiume Biferno nasce nel Matese ed è formato dalla confluenza di diversi corsi d'acqua. E' l'unico fiume molisano, tra quelli più importanti, a scorrere interamente nella regione formando un'ampia valle.

 

Nel Molise nasce il Volturno, presso i Monti della Meta, ma scorre quasi interamente in Campania e sfocia nel Mar Tirreno.

 

Clima:

Continentale

Piogge/Nevicate: frequenti piogge invernali e precipitazioni nevose sui rilievi.

Piogge scarse soprattutto in estate nella parte restante della regione

 

La costa è spesso battuta da venti meridionali. Il clima sul litorale è mite in inverno e caldo in estate.

GEOGRAFIA ECONOMICA

 

Economia in generale:

Il Molise è una regione prevalentemente montuosa e ciò non ha favorito lo sviluppo delle attività economiche.

 

La regione è tra quelle con minor prodotto interno lordo pro-capite (14° posto).

 

L'agricoltura e l'allevamento hanno ancora un ruolo di rilievo nell'economia della regione.

 

Agricoltura:

Girasoli 

Olivo 

Barbabietole da zucchero

Tabacco 

Legumi

Vite 

Patate 

 

I terreni coltivati sono poco fertili. La meccanizzazione è scarsa e vi è un notevole frazionamento delle proprietà. Tutti questi fattori determinano una bassa produttività dei suoli.

 

Vite e olivo sono coltivati soprattutto lungo la fascia costiera.

Allevamento:

Ovini

Caprini

L'allevamento, pur essendo un'attività tradizionale, è in declino. La percentuale di capi allevati rispetto a quella nazionale è molto modesta. 

 

In passato l'allevamento era praticato con il metodo della transumanza.

 

Industria:

Alimentare

Tessile 

Meccanica

Artigianato (campane, coltelli, ferro battuto, tombolo)

Le industrie sono concentrate nella zone di Campobasso, Termoli e Isernia.

 

Le imprese sono per lo più di modeste dimensioni.

 

Ad Agnone si trova la fabbrica di campane più antica del mondo.

 

Turismo:

Il turismo non è molto sviluppato

Unici centri turistici di rilievo sono Termoli e Campomarino, come località balneari, Capracotta e Campitello Matese per gli sport invernali.

 

ALTRE NOTIZIE 

 

Curiosità:

 

A Scapoli si tiene ogni anno il festival internazionale della zampogna.

 

Agnone è nota in tutto il mondo per la produzione di campane.

 

Indice argomenti Italia

 

 
 

 

 

 

www.LezioniDiMatematica.net


 
www.StoriaFacile.net

 
www.EconomiAziendale.net

 
www.DirittoEconomia

 
www.LeMieScienze.net

 
www.MarchegianiOnLine.net

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della L. n.62 del 07.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Discaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681