www.SchedeDiGeografia.net   
  Torna alla home page Iscriviti alla nostra newsletter gratuita Mandaci una mail    
     
   
 
     
     
 
Liguria
Scheda della regione Liguria
 

 
La sua posizione in Italia: La posizione della Liguria in Italia

 

Il nome Liguria:

 

Il nome Liguria viene dall'antica popolazione dei liguri.

DATI ESSENZIALI

 

Statuto:

Regione a statuto ordinario.

 

Superficie:

5.422 km2

 

La Liguria è la terz'ultima regione italiana per estensione, seguita solamente da Molise e Valle d'Aosta. La sua superficie rappresenta solo l'1,8% del territorio nazionale.

 

Popolazione:

1.616.788 abitanti

 

Densità di popolazione:

 

298 abitanti per km2

Province:

Genova - capoluogo di regione

Imperia

La Spezia

Savona

 

GEOGRAFIA FISICA

 

Confini:

a Ovest: Francia

a Nord: Piemonte - Emilia Romagna

a Est: Emilia Romagna - Toscana

a SudMar Ligure

 

Territorio:

Montagna: 65% del territorio della regione

Collina: 35% del territorio della regione

 

La Liguria è formata da una ristretta fascia di montagne che compongono un arco intorno al golfo di Genova.

Monti:

Monte Saccarello (m 2.200) - Alpi Marittime - al confine con la Francia

Monte Maggiorasca (m 1.809) - Appennino Ligure - al confine con l'Emilia Romagna

 

In Liguria troviamo le Alpi Marittime e l'Appennino Ligure.

 

Le montagne liguri sono poco elevate.

 

 

Valichi:

VALICHI ALPINI:

Passo di Cadibona - segna il confine tra le Alpi Marittime e l'Appennino Ligure

Col di Nava - collega con il Piemonte

 

VALICHI APPENNINICI:

Passo del Turchino 

Passo della Bocchetta

Passo dei Giovi

Passo della Scoffera

Passo del Bracco

 

I valichi appenninici sono molto numerosi e tutti poco elevati.

Pianure:

Piana di Albenga - origine alluvionale

Le aree pianeggianti sono assai ridotte e sono formate da sedimenti trasportati a valle dai corsi d'acqua.

 

Coste:

  • Riviera di Levante (a Est di Genova):  coste alte e rocciose. Molte le insenature e i porti naturali.

  • Riviera di Ponente (a Ovest di Genova): spiagge ampie alternate a promontori rocciosi.

 

I monti e le colline, spesso, scendono a picco sul mare: di conseguenza le coste, per molti tratti, sono alte e rocciose.

Golfi:

Golfo di Genova - Mar Ligure

Golfo di La Spezia - Mar Ligure

Golfo di Tigullio o di Rapallo- Mar Ligure

 

Porti:

Genova

Savona

La Spezia

Chiavari

Rapallo

 

Parchi nazionali, parchi regionali e riserve marine:

Parco nazionale delle Cinque Terre

Riserva marina Santuario Internazionale per i mammiferi marini

Numerosi sono i parchi naturali regionali presenti in Liguria. Tra i principali ricordiamo il Parco del Beigua e il Parco delle Alpi Liguri.

 

Numerose sono anche le riserve marine.

 

Fiumi:

Roia - nasce in Francia

Entella

Vara - affluente del Magra

Polcèvera

Bisagno

Magra - scorre in Liguria solo nel tratto iniziale - prosegue il suo corso in Toscana

I fiumi della Liguria sono tutti di modesta importanza e si buttano nel Mar Ligure. Hanno regime torrentizio con secche estive e piene primaverili e autunnali.

Il fiume Magra non ha carattere torrentizio. Esso però è un fiume toscano che solamente nel tratto più vicino alla foce scorre in Liguria.

In Liguria nascono alcuni affluenti del Po (Tànaro - Bòrmida - Scrivia - Trebbia).

 

Clima:

Mite

Piogge/Nevicate: piogge scarse nella Riviera di Ponente - più abbonanti nella Riviera di Levante

Abbondanti nevicate

La fascia montuosa protegge la Liguria dai venti freddi del Nord rendendo il clima mite.

 

La brezza marina rende il clima estivo fresco e quello invernale meno freddo.

Solamente nelle valli meno accessibili le temperature sono più rigide.

 

GEOGRAFIA ECONOMICA

 

Economia in generale:

In Liguria molto sviluppato è il settore terziario, in particolare le attività commerciali, grazie alla presenza di importanti porti commerciali, e il turismo, favorito dal clima mite e dalle bellezze del paesaggio.

 

Diffuse sono anche le attività industriali.

 

Nonostante il territorio sia prevalentemente montuoso anche l'agricoltura è ben sviluppata grazie ad una sua forte specializzazione.

 

Agricoltura:

Frutta - soprattutto nella Piana di Albenga

Ortaggi - soprattutto nella Piana di Albenga

Fiori - Riviera di Ponente

Olive

Vino 

In Liguria i terreni sono coltivabili grazie alla tecnica dei terrazzamenti: essi sono dei ripiani di terreno pianeggiante sostenuti da piccoli muretti.

Fiori e piante ornamentali rappresentano la metà del valore della produzione agricola della regione.

La produzione di olio e vino, di ottima qualità, è sempre meno importante dal punto di vista quantitativo.

 

Allevamento:

Scarso

 

Pesca:

Scarsa

 

Industria:

Siderurgica

Metallurgica

Cantieri navali

Raffinerie di petrolio

 

Tipica della Liguria è l'industria della lavorazione dell'ardesia, usata per costruire le lavagne e i piani dei biliardi, in Val di Fontanabuona.

Turismo:

Sviluppato grazie al clima mite e alla bellezza dei paesaggi costieri.

 

Principali località turistiche sono: San Remo, Alassio, Rapallo, Santa Margherita.

 

ALTRE NOTIZIE 

 

Curiosità:

Tra la Liguria e la Toscana si trova una zona denominata Lunigiana dall'antica città di Luni.

 

Uno dei paesaggi più belli della Liguria è rappresentata dalle Cinque Terre.

 

Indice argomenti Italia

 

 
 

 

 

 

www.LezioniDiMatematica.net


 
www.StoriaFacile.net

 
www.EconomiAziendale.net

 
www.DirittoEconomia

 
www.LeMieScienze.net

 
www.MarchegianiOnLine.net

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della L. n.62 del 07.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Discaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681