PUGLIA

SCHEDA DELLA REGIONE PUGLIA

 

La sua posizione in Italia:


           La posizione della Puglia in Italia

Il nome Puglia:

Il nome Puglia deriva da Apulia. I Romani chiamavano così questa regione abitata dagli Apuli.

DATI ESSENZIALI

Regione a statuto ordinario.

19.358 km2


La superficie della Puglia rappresenta il 6,4% del territorio nazionale.

4.091.259 abitanti


La Puglia è l'regione italiana per numero di abitanti.

211 abitanti per km2


La Puglia è la regione italiana per densità di popolazione.

Bari - capoluogo di regione

Barletta - Andria - Trani

Brindisi

Foggia

Lecce

Taranto

Confini:

a Ovest: Molise - Campania

a Nord: Mare Adriatico

a Est: Mare Adriatico

a Sud: Basilicata - Mar Ionio


La Penisola Saletina divide il Mare Adriatico dal Mar Ionio.

Territorio:

Montagna: 2% del territorio della regione

Collina: 45% del territorio della regione

Pianura: 53% del territorio della regione


La Puglia è la regione più pianeggiante d'Italia centro-meridionale.

Monte Cornacchia (m 1152) - Monti della Dàunia

Monte Crispignano (m 1105) - Monti della Dàunia

Monte Calvo (m 1056) - Gargano


In Puglia non troviamo nessuno dei gruppi principali dell'Appennino.

I rilievi più importanti sono i Monti della Dàunia ai confini col Molise e la Campania e il Gargano che si protende verso il Mare Adriatico.

Murge

Altopiano del Salento


Le Murge sono un altopiano carsico di modesta altitudine. La vetta più elevata è la Torre Disperata (686 m).

Le pareti presentano delle gole quasi verticali dette gravine e voragini circolari profonde che prendono il nome di puli.

Le Murge hanno l'aspetto di una grande gradinata che scende verso il mare.

La zona è arida e il suolo pietroso. Unica eccezione è la zona denominata Terra di Bari, nei pressi della costa adriatica, dove riaffiorano le scarse acque piovane assorbite dai puli.

Anche il Salento si presenta arido e pietroso, ma meno elevato delle Murge.

Tavoliere delle Puglie

Piana Messàpica


Il Tavoliere delle Puglie è la più estesa pianura dell'Italia centro-meridionale. Essa è una pianura da sollevamento compresa tra il Gargano, i Monti della Dàunia e il Mare Adriatico.

Nel Tavoliere delle Puglie sono presenti molti corsi d'acqua, ma essi sono poveri di acque. Il Tavolere è arido all'interno e paludoso nella zona costiera.

La Piana Messàpica separa le Murge dall'altopiano del Salento.

COSTA ADRIATICA:

  • Nel Gargano - coste alte e scoscese
  • Da Manfredonia a Capo d'Otranto - coste basse, uniformi e sabbiose
  • Da Capo d'Otranto a Capo Santa Maria di Leuca - costa alta e rocciosa

COSTA TIRRENICA:

  • Da Capo Santa Maria di Leuca a Taranto - costa alta con tratti sabbiosi e pianeggianti
  • Da Taranto al confine con la Basilicata - costa bassa e sabbiosa


Capo d'Otranto è il punto più orientale del territorio italiano.

A nord del Gargano, soprattutto in corrispondenza dei Laghi di Varano e di Lèsina, spesso la costa è paludosa.

Golfo di Manfredonia

Golfo di Taranto


Il Golfo di Manfredonia si trova sul Mare Adriatico ed è delimitato, a Nord, dalla Testa del Gargano, un promontorio situato sul Gargano.

Il Golfo di Taranto è situato nel Mar Ionio.

Bari

Barletta

Brindisi

Manfredonia

Foggia

Taranto

Isole Tremiti

Isole Chèradi


Le isole Tremiti si trovano a nord del Gargano. Si tratta di un arcipelago formato dall'isola di San Dòmino, quella di San Nicola, Capraia e alcuni isolotti minori.

Le isole Chèradi si trovano di fronte al porto di Taranto.

Parco nazionale del Gargano

Parco nazionale dell'Alta Murgia


Nel Parco nazionale del Gargano si trova la Foresta Umbra.

In Puglia sono numerosi anche i parchi regionali. Tra essi, i più estesi, sono il Parco del fiume Ofanto e il Parco della Terra delle Gravine.

Nella regione sono presenti alcune riserve marine. Tra esse vi è quella delle Isole Tremiti.

Fortore - segna in parte il confine con il Molise

Candelaro

Cervaro

Carapelle

Ofanto

Bradano


La Puglia è una regione povera di acque.

La maggior parte dei corsi d'acqua sono situati nel Tavoliere. Spesso, prima di raggiungere la costa, questi fiumi si insabbiano. Ciò ha reso necessario modificare artificialmente il loro corso nella parte finale. Gli unici fiumi di rilievo che giungono al mare in superficie sono il Carapelle e l'Ofanto.

Lago di Varano

Lago di Lèsina


Il Lago di Varano e il Lago di Lèsina sono laghi costieri separati dal mare da piccole lingue di sabbia.

Inverno: mite

Estate: calda e secca

Piogge/Nevicate: scarsissime


Nelle zone montuose della Dàunia e del Gargano il clima è freddo in inverno e fresco in estate.

La Puglia è la regione meno piovosa d'Italia. Le estati sono estremamente calde.

Economia in generale:

La Puglia è la quart'ultima regione italiana per prodotto interno lordo pro-capite.

L'agricoltura svolge ancora un ruolo fondamentale.

Ortaggi

Alberi da frutto (Mandorle - Fichi - Ciliege)

Cereali

Olivo - Murge e Salento

Vite

Legumi


La mancanza di acqua costituisce il principale ostacolo allo sviluppo dell'agricoltura.

La coltivazione di vaste zone è stata resa possibile dalla costruzione dell'Acquedotto Pugliese.

La Puglia fornisce il 35% della produzione nazionale di olive, il 24% di quella degli ortaggi, il 24% di uva, il 14% di vino.

Ovini


L'allevamento degli ovini, diffuso soprattutto nel Tavoliere, oggi è in declino.

La regione è la per numero di capi allevati e fornisce poco più del 3% della produzione nazionale.

Praticata soprattutto nei porti di Manfredonia, Monopoli, Gallipoli

Diffuso nelle zone costiere del Gargano e nelle Isole Tremiti.

ALTRE NOTIZIE

Curiosità:

Ad Alberobello si possono ammirare i famosi trulli.

 
 
 


StoriaFacile.net

LezioniDiMatematica.net

DirittoEconomia.net

EconomiAziendale.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter